Istituto Comprensivo
Nicolò Barabino
Genova

Gli edifici scolastici sono rimasti chiusi ma per ragazzi e prof la voglia di mettersi in gioco non si è fermata. Così il progetto teatrale della classe 2E (scuola secondaria) si è trasformato in un video dal titolo “Teatro ad aule chiuse”, realizzato grazie alle registrazioni di Google Meet. Si tratta di un’antologia di pezzi comici (e non solo) di ieri e di oggi, recitati a distanza dagli allievi, ognuno dalla propria casa. Si va dalle poesie ironiche di Stefano Benni ai pezzi di Aldo, Giovanni e Giacomo, dal duetto di Gaber e Luporini “I bambini G” al surreale atto unico di Achille Campanile “Acqua minerale”, dalla comicità della “Tv delle ragazze” al classico “Sarchiapone” reso celebre da Walter Chiari, senza dimenticare una riflessione (leggera nei toni ma profonda nei contenuti) sulla condizione femminile. Il progetto è stato coordinato dalle docenti Anna Parodi (Lettere) e Daniela Romondia (Sostegno). Un’occasione per sorridere pur in un momento difficile!

 

 

Pubblicata il 16 giugno 2020

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.